Ita / Рус
Contatti:
8 (916) 304-32-33
8 (926) 959-71-16
italex@mail.ru
Traduttore accreditato
presso il Consolato Generale
d'Italia a Mosca

Info Utili

Si informa la gentile clientela del Consolato Generale che dall'11 aprile 2016 saranno accettate le traduzioni effettuate solo dai traduttori di riferimento di questo Consolato.

Dichiarazione di valore

Per ottenere la Dichiarazione di Valore dei titoli di studio conseguiti nella Federazione Russa è indispensabile osservare quanto segue:

  • far apporre sull’originale di tutti i titoli di studio (compresi pagelle, allegati vari al diploma, ecc.) l’Apostille a cura del Ministero della Pubblica Istruzione
  • far tradurre tutti i documenti (Apostille comprese) in lingua italiana. Non è richiesta la legalizzazione  notarile delle traduzioni; è necessario che i voti siano tradotti nel seguente modo: 

           3      - sufficiente
           4      - buono
           5      - ottimo
           зачет   - superato

  • consegnare – personalmente o tramite terzi – al Consolato Generale d’Italia in Mosca (Jakimanskaya Nabereznaya 10, tel. 495-9165449):
  • tutti i titoli di studio in originale (che vengono visionati e immediatamente restituiti)
  • due fotocopie di tutti i titoli di studio e delle relative Apostille
  • due esemplari delle relative traduzioni (quindi l’originale e una copia ovvero due originali)
  • una fotocopia del passaporto russo valido per l’estero (se  l’interessato ha ottenuto la cittadinanza 

   italiana: una fotocopia del passaporto italiano)

  • i diritti consolari, in euro e in contanti.

Diritti consolari:  

  • per la Dichiarazione di Valore.............................................................. 41,-  euro
  • per la dichiarazione di traduzione autentica in lingua italiana.......  13,-  euro a foglio
  • per la dichiarazione di copia conforme.............................................  10,-  euro a foglio 

Orari di apertura dell'Ufficio sociale per la Dichiarazione di Valore: martedi e giovedi 14.00-16.00

Il Casellario Giudiziale

Il Casellario Giudiziale raccoglie e conserva le annotazioni relative ai precedenti penali di una determinata persona, alla sua personalità, all'esistenza o meno della capacità di agire.

Esiste il Casellario Giudiziale generale, istituito presso il Ministero della Giustizia, e il Casellario Giudiziale locale, istituito presso ogni Procura della Repubblica per la conservazione degli estratti delle sentenze e dei provvedimenti per i quali è prescritta l'iscrizione e l'annotazione, relativi alle persone nate nei Comuni del circondario della stessa Procura. Presso il Tribunale per i Minorenni è istituito l'ufficio locale del Casellario, competente per i dei provvedimenti concernenti i minorenni nati nel distretto.

I certificati del Casellario Giudiziale

Tutti i certificati del Casellario (certificato generale, certificato penale, certificato dei carichi pendenti, certificato civile) possono essere chiesti soltanto dalla persona direttamente interessata ovvero da un suo delegato, senza necessitá di motivare l’istanza. 

La richiesta, utilizzando l’apposito modello, va presentata al Dirigente l’Ufficio locale del Casellario Giudiziale presso il Tribunale territorialmente competente per il luogo di residenza del richiedente, indipendentemente dal luogo di nascita. 

E’ normalmente possibile inoltrare la richiesta anche per posta; se si desidera ricevere il certificato anche per il tramite del servizio postale, allegare alla domanda anche una busta indirizzata ed affrancata.

I certificati generale e dei carichi pendenti sono esenti da imposto di bollo, quelli generale e civile vengono invece rilasciati in bollo: attualmente l’imposta di bollo è di € 14,89 e le relative marche da bollo vanno punzonate alla richiesta.

Per ogni certificato è dovuto il diritto di € 3,10 da corrispondersi mediante apposite marche; se il certificato è chiesto con urgenza (rilascio nello stesso giorno della richiesta) è dovuto un ulteriore diritto di € 3,10. Tali marche comuni per la certificazione vanno incollate sulla richiesta di certificato, nell'apposito spazio.

La validitá dei certificati del Casellario Giudiziale è limitata a 6 mesi.

Tutte le informazioni relative allo stato civile (nascita, matrimonio, divorzio, morte) sono disponibili sul sito del Consolato Generale: www.consmosca.esteri.it, sezione I servizi > Per i cittadini > Stato civile

Tutte le informazioni relative all'acquisto della cittadinanza italiana da parte dei cittadini della Federazione Russa residenti in Russia sono disponibili sul sito del Consolato Generale: www.consmosca.esteri.it, sezione I servizi > Per i cittadini > Cittadinanza

Tutti i moduli necessari per:

  • richiesta visti
  • richiesta di iscrizione all'A.I.R.E.
  • comunicazione di cambiamento di indirizo
  • richiesta di certificato penale
  • rinnovo della patente di guida
  • assistenza sanitaria per temporaneo rientro in Italia
  • richiesta di trascrizione di atto di stato civile
  • richiesta cittadinanza
  • richiesta codice fiscale
  • richiesta passaporto
  • richiesta passaporto per minori
  • richiesta documento di viaggio (E.T.D.)
  • richiesta documento di viaggio (E.T.D.) per minori
  • denuncia di furto/smarrimento
  • atto di assenso tra genitori
  • atto di assenso per minore
  • dichiarazione di accompagnamento

sono disponibili sul sito del Consolato Generale della Repubblica Italiana a Mosca: www.consomosca.esteri.it, sezione “Modulistica”.

Indirizzo: Yakimanskaya Naberezhnaya, 10 - 119180 Mosca
Telefono: +7-495-7969692 - Fax: +7-495-9165453

Orari di apertura degli sportelli dell'Ufficio sociale per la consegna dei documenti: lunedì-venerdì dalle 09.15 alle 12:45
Segreteriaconsitaly.mosca@esteri.it
Sezione vistivisti.mosca@esteri.it
Sezione socialesociale.conmosca@esteri.it
Passaportimosca.passaporti@esteri.it
Cittadinanzamosca.cittadinanza@esteri.it